A proposito di odori

Che cos'è un odore?

Il senso dell'olfatto è un senso primordiale per l'uomo e gli animali. Da un punto di vista evolutivo è uno dei sensi più antichi. L'odore (o l'olfatto) ci consente di identificare cibo, compagni, predatori e fornisce sia un piacere sensuale (odore di fiori e profumo) sia avvertimenti di pericolo (ad es. Cibo avariato, pericoli chimici). Sia per l'uomo che per gli animali, è uno dei mezzi importanti con cui il nostro ambiente comunica con noi.

L'odore è una proprietà di una miscela di sostanze in grado di stimolare sufficientemente il senso dell'olfatto per innescare una sensazione di odore.

Caratterizzazione degli odori

I seguenti componenti degli odori possono aiutare a definire il carattere di un odore:

  • Soglia olfattiva (concentrazione) è la concentrazione minima di una sostanza odorosa per provocare un determinato stimolo nell'uomo. Di solito sono espressi al 50% o al 100%, a seconda della% delle persone che percepiscono l'odore. È possibile definire diversi tipi di soglie di odore: Soglia di rilevamento degli odori; Soglia di riconoscimento degli odori; Soglia di fastidio olfattivo

  • Intensità è una misura della forza dello stimolo degli odori e può essere correlata alla concentrazione degli odori.

  • diffusività Un odore può essere percepito solo quando una molecola odorosa raggiunge la narice. Per questo motivo, fino a che punto una molecola odorosa può diffondersi è un elemento fondamentale per stimare la probabilità che causi un odore.

  • Qualità è generalmente definito utilizzando classi odori o descrittori. Ad esempio, un odore può essere descritto come dolce, rancido, ammuffito ecc

  • Tono edonico è una misura della piacevolezza / spiacevolezza di un odore.
  • Impatto sugli odori
    L'odore è considerato un fastidio quando le persone possono percepirlo nel loro ambiente di vita e:
  • La percezione dell'olfatto è negativa;
  • L'odore è ricorrente;
  • È difficile evitare l'odore;
  • L'odore è collegato (spesso in modo errato) a un effetto negativo sulla salute.
  • Quando un individuo sperimenta un fastidio olfattivo, i seguenti fattori dovrebbero essere presi in considerazione per determinare il livello di fastidio:

  • Frequenza dell'esposizione agli odori;
  • Intensità dell'odore;
  • Durata di esposizione all'odore;
  • offensività dell'odore;
  • Posizione: Tolleranza e aspettativa del soggetto esposto.
  • DSF3783

    Breve corso online

    Vuoi saperne di più sull'inquinamento degli odori?

    Due diversi MOOCs sono stati creati per esplorare e insegnare il problema poco noto dell'inquinamento da odori e sono disponibili in inglese, greco e spagnolo. Il primo corso online , rivolto al grande pubblico, offre l'opportunità di comprendere alcuni dei fattori che contribuiscono all'inquinamento degli odori e come influenzano la nostra vita. Il secondo corso online è specificamente progettato per educatori formali e non formali e fornisce una serie di attività di apprendimento che possono utilizzare nel loro contesto di insegnamento. Entrambi i MOOC esaminano gli impatti - ambientali, sociali, sanitari ed economici - dell'inquinamento da odori e quali sono alcuni degli strumenti disponibili per affrontare il problema.

    Bulgarian BG Catalan CA English EN French FR German DE Greek EL Italian IT Portuguese PT Spanish ES